Blog

La data della festa della mamma cambia sempre ed è tutto spiegato grazie alla sua nascita che avvenne nel 1870 quando Julia Ward Howe un’attivista pacifica che lottava per l’abolizione della schiavitù la promosse come festa. Purtroppo non nebbe grande successo fino a quando un’altra donna Anna Jarvis nel 1908 attivista anche lei la ripropose ed ebbe un grande successo tanto che nel 1914 il Congresso la istituì come festa da festeggiarsi la seconda domenica di maggio.

In Italia cominciò a festeggiarsi negli ’50 quando il senatore e anche sindaco di Bordighera, un comune della Liguria, Raul Zaccari decise di proclamare la festa insieme all’associazione dei fiorai per favorire appunto il commercio dei fiori.

L’anno successivo invece don Otello Migliosi, un sacerdote di Assisi ne fece una festa di carattere religioso.

Nel 1959 ci fu un acceso dibattito parlamentare tanto che l’8 maggio divenne ufficialmente la festa della mamma per poi essere spostata alla seconda domenica di maggio per allinearsi con gli altri Stati.

Grazie a questa festa non si regalano solo fiori alla propria mamma ma anche vari oggetti a lei dedicati.( si consiglia di visionare la sezione idee regalo)

Share this post